Tag: salvatore massimo fazio

Salvatore Massimo Fazio al Salone Internazionale del Libro di Torino (EVENTO)

LOCANDINA DA STAMPARETorino con bonfirraroForte del successo della sua personalissima ipotesi filosofica del Nichilismo Cognitivo, contro il parere di molti sviolinato di personaggi passati a miglior vita, il nostro assistito, ringraziando Manlio Sgalambro ed Emil Cioran, con questo libro decide di liberarsene, spiegando come la speranza è una invenzione bugiarda della mente alla quale non fare affidamento e con doveroso rispetto suicidando i due come esempio di distaccamento dalle dipendenze di qualsivoglia modalità. Ciò perché preoccupato sempre più che folli idolatri finiscono ad insegnare nelle università, anche solo come cultori della materia, condizionandosi (atteggiamenti, vestiario, inclinazione del tono vocale) e condizionando nuove e future leve. Fazio è in terremoto di denuncia senza preoccuparsi di fare nomi e cognomi. Il libro che presenta, Regressione Suicida dell’abbandono disperato di Emil Cioran e Manlio Sgalambro, edito da Bonfirraro prende anche le sembianze della professione dell’autore, ha infatti un taglio psicoanalitico, che punta all’uccisione metaforica e idealista, attraverso il superamento del complesso di Edipo, del padre o del mito di riferimento. Libro shock di risposta ad “una scaglionata antologia creata con sprazzi di morti che scrissero su uno dei due filosofi che tratto”.

Share
Leggi più

“Jazz@Library” 8 ottobre – 7 dicembre la “rassegna jazz-ponte2016” a Sant’Agata Li Battiati. Start-up Sab 8/10/16 h. 21 “Giornalismo” – Live Antonella Catanese 4t. – (Digressione 67)

ninnifoto“Ho voluto inserire Som legal trio quasi-acustico, interessante progetto di Patrizia Capizzi dalle sonorità Carioca”.
È così che esordisce, all’incontro per questa breve intervista, il direttore artistico – ormai affermato come il deus ex machina del jazz a Sant’Agata Li Battiati di questo anno 2016 – Antonio Petralia”.

Nomi altisonanti, che galoppano la scia delle precedenti due rassegne dove il jazz l’ha fatta da padrona e dove l’idea della versatilità di Antonio Petralia, ha permesso l’interazione con altre sfaccettature artistiche.

Share
Leggi più

“Permette una parola?” Il Talk Show di Ubaldo Ferrini e S.M.Fazio sab 17/9/16 a Mr.Hyde-Park-Estivo (Digressione 65)

permette_una_parola_3Tornano nella loro provincia UBALDO FERRINI E SALVATORE MASSIMO FAZIO
con 4 nuovi ospiti… forse 5???

Riportano il Talk-Show più irriverente, quello che da la parola al pubblico, che non le manda a dire, che non ha peli sulla lingua, che non è obbligato, che è libero.
IL TALK SHOW… INSOMMA… PER ANTONOMASIA… un solo obbligo, dal pubblico per avere il microfono chiedere: “Permette una parola?”

SABATO 17 SETTEMBRE 2016 H. 21:00 @ MR.HYDE ESTIVO DENTRO LA VILLA COMUNALE DEL COMUNE DI SAN GREGORIO DI CATANIA. accolti dalle icone Ignazio Faro e Massimo Picone e dalla leggenda vivente Paolo Restivo.

INGRESSO? inevitabilmente LIBERO, GRATIS, NON SI PAVA… COME VI VA DI DIRLO!!!

 

Share
Leggi più

Celletti/Satie: 50/150…. partnership Onze (Digressione 61)

celletti

La poliedrica, Alessandra Celletti (nella foto accanto sul set del docufilm Piano Piano On the Road) non finisce di stupire. A distanza di quasi 3 anni dall’inizio del progetto di pianista itinerante, dove suonava liberamente su un mezzo con un pianoforte minimalista, come compagno per se e per il pubblico (e con un abbigliamento che richiama il mondo della magia delle favole e della stravaganza nella sua accezione più positiva per antonomasia) che si trovava improvvisamente ad esserlo, si rilancia, frattanto che ha proseguito le sue performance artistiche su palchi di tutto il mondo, assieme al partnership del maestro di immagini e del virtuale Onze, con un “festeggiamento” dell’anima e anagrafico in omaggio al suo autore preferito, lo stravagantissimo pianista e compositore francese Erik Satie.

Share
Leggi più