Categoria: Recensioni

Torna Alessandra Bucci con “Oltre” edita dalla novella Chiaredizioni

Alessandra Bucci, è una eclettica artista italiana, col cipiglio luciferino per la passione della scrittura. Passione che è divenuta una straordinaria attività che le ha garantito dei premi di spessore e di caratura nazionale. Insegnate di professione, oltre a deliziarci con i suoi romanzi che affrontano le tematiche della persona e della personalità, attraversando la […]

Share

“Insonnie” di Salvatore Massimo Fazio: filosofia e poesia contro le ipocrisie contemporanee

di Alberto Samonà
RESAPUBBLICA
– La storia di ogni notizia
15 agosto 2013

Insonnie. È questo il titolo dell’ultimo libro di Salvatore Massimo Fazio, autore catanese, che in due anni ha girato l’Italia per far conoscere al grande pubblico questo saggio, che è un mix fra filosofia, sperimentazione, idee sulla politica, sull’arte, sulla cultura e sui destini del mondo. E Fazio non è tipo di certo che le mandi a dire. Nel volume se la prende con l’accademia, con un certo modo di fare università nel nostro Paese, che rivela, per certi versi, la vulnerabilità di un sistema, costruito sull’ipocrisia, sui baronati, sulla menzogna.

Un’ipocrisia che Fazio smaschera nel suo libro. Forse per queste ragioni è stato accusato, da certuni, di essere più a destra del nazismo, e da altri, più a sinistra del comunismo. Probabilmente Fazio è un po’ tutto questo, ma allo stesso tempo ne è totalmente estraneo, poiché nel testo fa proprio un discorso filosofico che trasmuta in equazione personale, personalissima.

Share
Leggi più

Insonnie di Salvatore Massimo Fazio e la sua (non) filosofia nichilista

di Clarissa Comunale
MESSINAORA
8 giugno 2013

Incontro anomalo quello che si è svolto presso la libreria Feltrinelli per la presentazione di Insonnie – edizioni Cuecm, Catania 2011 – l’ultima opera di Salvatore Massimo Fazio. Dalla personalità irriverente, perturbante e perturbata, più pungente del tafano socratico, l’autore non ha usato mezzi termini per proporre al pubblico un “lavorio”, il suo, decisamente controcorrente e fuori dagli schemi.

Strutturato in tre parti, Insonnie consta di una scrittura particolarmente istintiva, a volte anche rapsodica, che non lascia spazio a facili e/o superflue riflessioni ed interpretazioni. Attraverso la prosa, la poesia e l’aforisma, Fazio tocca grandi tematiche in chiave sovversiva, o meglio nichilista come ha voluto sottolineare il politologo Massimiliano Scalisi, di un nichilismo da alcuni inteso “attivo”, da altri “cognitivo”, da altri ancora “rassegnato”, ma che ha l’intento di distruggere una filosofia sistematica, e di scuotere il lettore su una riflessione che ricerchi un senso, un tentativo, seppur estremamente vano e difficile da raggiungere secondo l’autore, di quelle che costituiscono da sempre le domande etico-ontologiche dell’uomo. Scalisi ha definito Fazio “artista poliedrico fino alla follia. Le sue frasi spinte nascono dalla ricerca di un linguaggio il cui significato non rimanga alle parole. Vuole invocare al lettore dei fenomeni morali. Insonnie non è un trattato, ma parla di una filosofia “adatta a tutti”, non degradata, ma riferita alla prospettiva dell’uomo moderno”.

Share
Leggi più

Le ‘Insonnie’ di Massimo Fazio filosofo del nichilismo speculativo

di Luigi Pulvirenti
BLOG SICILIA
15 marzo 2013

Mettersi davanti ad un specchio e confessare, senza reticenze, l’irresistibile inclinazione che spinge l’uomo verso il dolore, nelle sue molteplici manifestazioni, non è alla portata di tutti. Ed è per questo che “Insonnie”, il best-seller del filosofo catanese Salvatore Massimo Fazio, possiede la stessa carica esplosiva della luce che squarcia il buio; non per sostituirsi ad esso, ma per raccontarlo, sondando gli anfratti più reconditi della capacita speculativa che la mente umana possa produrre.
E lo fa, Massimo Fazio, mettendosi al centro della scena come un attore che non recita ma agisce, che non racconta ma interpreta, che non commenta ma scarnifica il proprio essere, secondo la lezione di Carmelo Bene: il teatro, così come la vita, essendo esso stesso vita, è azione, non recitazione (re-citare, citare qualcosa altro). Gli stessi richiami a Cioran perdono la dimensione limitata della citazione dotta per farsi espressione autentica del Fazio, nella misura in cui è sè stesso, e la propria personale esperienza del dolore a diventare testo teatrale, dove non si chiede l’applauso al pubblico, ma il fischio di disapprovazione, la smorfia di riprovazione, il fastidio per ciò che si legge e che arriva come un pugno allo stomaco.

Share
Leggi più

Recensione di Insonnie

di Massimiliano Scalisi Symmachia – Anno III, N. 2 Giugno 2012 Le insonnie del buon Massimo Fazio sembrano essere un contenitore abbastanza variegato di parecchi momenti di un’esistenza; a volte toccano la forma di diario. E’ la ricerca del pessimismo, la ricerca della vacuità. E’ l’anelare depresso al nero, “anche dove nero non ce n’è” ricordando i […]

Share

Esce “Insonnie” la nuova opera di Salvatore Massimo Fazio

RADIOWEBITALIA 1 maggio 2012 “Fazio una tempesta di metafore. “Tocca” i piccoli vanitosi tronfi e boriosi aberranti e vergognosi signorotti che abusano di potere contro le fasce più deboli. Per rendersene conto un paragone è d’obbligo con Saviano che invece ha “sparato” su nomi grossi e conosciuti. Facile. L’autore, che personalmente conosco, è un poliedrico […]

Share

Insonnie filosofiche, poetiche, aforistiche

di Angelo Battiato  

L’Alba – Anno VIII, N° 3
marzo/aprile 2012

Incontro filosofico alla Biblioteca di Sani ’Agata Li Batttiati

S’è svolto sabato 10 marzo, nei locali della biblioteca comunale “Giovanni Verga’ di Sant’Agata Li Battiati, la presentazione del libro INSONNIE filosofiche, poetiche, aforistiche di Salvatore Massimo Fazio (Ed. CUECM, 201 1). A moderare l’incontro è stato chiamato Pasquale Musarra; relatori sono stati: Giovanni Sollima, Ivan D’Urso, Massimiliano Scalisi e Salvo Coco.
«Non è un libro qualsiasi, ma un diario cosmico, un hit del coraggio di pensare, un grande affresco, – ha dichiarato Giovanni Sollima – che coralmente ingloba dettagli di narrazione, che esprime oltre la scrittura tempi musicali e spazi d’immagine tra la concezione e la rappresentazione. ll libro si snoda attraverso tre percorsi complementari del movimento di pensiero, con intermezzo lirico, in un dialogo tonico tra sostanza e forma, immerso in un sound-track di rimando musicale, che mai lascia l’atmosfera del libro, della narrazione speculativa, ed anzi ne è drammatica e vitale ouverture nel suo evocante accostamento al concetto di sofferenza, indice di movimento primario e primordiale di una filosofia percettiva ed esistenziale».

Share
Leggi più

Insonnie, l’ultimo libro di Salvatore Massimo Fazio

INFORMASICILIA 20 gennaio 2012 Da sabato 17 dicembre 2011 è in vendita l’ultima fatica letteraria  di Salvatore Massimo Fazio: “INSONNIE”. Il libro lo si può trovare in tutte le librerie della Sicilia e nel resto d’Italia è possibile richiederlo comodamente. La copertina è curata da Valentina Forcisi – la prefazione è Davide Matriscino – in […]

Share