Archivi categoria: L’autore si racconta

L’autore si racconta – Virginia Caldarella e Andrea Pennisi con appendice al “Trattato di Anatomia Emozionale”

Due stelle, due personaggi (catanesi), due apolidi (metafisici? detto alla maniera di Cioran?), due artisti. Si reinventano, scrivono un trattato di anatomia, emozionale. Che significa? Tanta roba, tanto che Peruzzo editore (editoriale, nello specifico) li edita e produce. Un tour, bellissimo, carico, pieno, in diverse città, stranamente dove il nostro direttore ha vissuto. Un tour che si battezzerà a Catania, presso OPEN in via Porta di ferro, 38, che la leggendaria Paola Greco ha messo su. Il 31 marzo, inizia l’avventura (alleghiamo la locandina con i primi incontri in giro per lo stivale). Di qualcosa che abbiamo avuto piacere e onore di vedere in anteprima… e allora non li intervistiamo e chiediamo loro di raccontarsi facendoli entrare nella prestigiosa rubrica del nostro blog Letto, riletto, recensito!, “L’autore si racconta”. Sarebbero, Virginia e Andrea, gli autori. Lo sono e si raccontano in anteprima per il blog più bello di Sicilia. Ma non solo, ci raccontano i primi step di idea del libro… e noi gongoliamo. Buona lettura.

Continua la lettura di L’autore si racconta – Virginia Caldarella e Andrea Pennisi con appendice al “Trattato di Anatomia Emozionale”

L’autore si racconta – Francesco Cusa

Francesco Cusa, ha accolto il nostro invito a raccontarsi per la rubrica “L’autore si racconta”, che utilizziamo sovente per quegli autori da una vita frenetica che fanno milioni di cose e son sempre vivi.  Nonostante i tantissimi impegni, e l’uscita dei suoi Canti strozzati , pubblicato per L’Erudita edizioni, il camaleontico artista siciliano si è raccontato con una sintesi da far invidia a migliori riduzionista.  Eccolo…
Continua la lettura di L’autore si racconta – Francesco Cusa

L’autore si racconta – Antonio Aiello

 Un girovago, viandante, putto, attore, musico, scrittore, scala pareti, fittizie montagne, fake in un dipinto del tardo 500 (lo ha trovato il discografico Peppe Schillaci). Una specie di tout-court della scena. Il 4 marzo anno del Signore 2018, nelle librerie il suo nuovo libro Le sopravvissute ai nostri occhi, Scatole parlanti edizioni (che poco non è). Siccome ovunque lo intervistano, noi di Letto, riletto, recensito! gli abbiamo chiesto di raccontarsi. SIGNORE E SIGNORI ANTONIO AIELLO!

Continua la lettura di L’autore si racconta – Antonio Aiello

L’autrice si racconta – Lucia La Macchia

Lucia La Macchia, vive da tanti anni a Bergamo, ma il legame con la sua terra è cosi forte, da non tralasciare nemmeno un frammento di briciola. Innamorata di tutto ciò che sforna la Trinacria, l’intellettuale siciliana che nutre una passione per le produzioni del cantante Franco Battiato, sin a seguirlo ovunque, senza alcuna fretta a sviluppato e dato alle stampe, Arcani siciliani, storie tra inganni e incanti pubblicato per Armando Siciliano Editore (altra scelta siciliana, di Messina), un volume in 22 capitoli “come il numero degli arcani maggiori dei tarocchi” ci informa. Nonostante impegnatissima, ha rilasciato una dichiarazione per raccontarsi al nostro blog. Siamo grati, perché non è da tutti, ricavarsi qualche istante per dedicarti una anteprima.
Continua la lettura di L’autrice si racconta – Lucia La Macchia

L’autrice si racconta – Valeria Biuso

(Questo articolo è stato pubblicato in forma ridotta nella rubrica Letto,riletto, recensito! del mensile cartaceo Paesi Etnei Oggi del mese di dicembre 2017).
La giovane catanese Valeria Biuso, classe 1993, l’abbiamo ascoltata in una nota libreria catanese, alla presentazione del suo primo romanzo. Ci ha folgorato e abbiamo chiestole di dirci un po’ di lei. Appassionata di letteratura francese e americana, si specializza nello studio delle lingue e delle letterature straniere, frequentando l’Alliance française, la Sorbonne di Parigi e l’Università di Pisa. Scrive racconti, disegna e guarda troppi horror e serie tv.
Anche la morte ascolta il jazz, Ianieri edizioni, è il suo primo romanzo.

Continua la lettura di L’autrice si racconta – Valeria Biuso

L’autrice si racconta. Chiara Albertini

Le sue opere hanno ricevuto diversi riconoscimenti importanti in occasione di premi letterari di carattere nazionale. Classe 1980, lei è Chiara Albertini, che ha pubblicato diverse opere, delle quali una è stata acquisita addirittura da Rizzoli editore, e non solo ci ha onorato di raccontarsi a noi, ma ci ha pure ringraziato. L’umiltà paga sempre!
Eccola, per i nostri lettori.

“Ci sono passioni che ti scelgono, ancora prima che sia tu a farlo. Succede, semplicemente. E quando te ne rendi conto, con il tempo realizzi l’importanza del dono ricevuto, quanto bisogna essere grati al destino per esserti avvicinato all’Arte, a un mondo poliedrico, autentico, che si tramuta in un qualcosa di essenziale, in un bisogno primario. Come l’aria da respirare. Diventa la tua identità, ritrovi in lei la tua dimensione, il tuo miglior riflesso, e allora tutto acquisisce un senso, un intimo, profondo significato, perché semplicemente ti riconosci in ciò che crei: per me, scrivere non rappresenta altro che un atto di amore, di fede e di coraggio. Verso se stessi, e di riflesso verso gli altri.

Risale a pochi anni fa, il mio approccio al mondo della scrittura, della narrativa; rintraccio fin da subito l’inizio di questo processo di identificazione personale durante la stesura della mia tesi di laurea in Lingue e Letterature Straniere – la cui pubblicazione è convogliata nel saggio “Il Medioevo in giallo nella narrativa di Ellis Peters” (Kimerik, 2011).
Continua la lettura di L’autrice si racconta. Chiara Albertini