Lettere e disarmonia – Francesco Giampietri

Lettere e disarmonia, pubblicato per L’erudita editrice, è il ‘primo libro per tutti’ (cfr. quarta di copertina), dello scrittore Francesco Giampietri, ciò perché lo stesso, essendo filosofo e ricercatore che collabora con l’Università di Roma Tre, vanta, nonostante la giovane età,  diverse pubblicazioni in riviste e antologie di genere. Con questo meraviglioso libro, diviso in cinque capitoli, vengono affrontate le dinamiche dell’esistenzialismo e del vivere quotidiano, di un personaggio (lo stesso autore?), che con fruibile e impeccabile cura della parola scritta, coinvolge tra sorrisi e rameici, il lettore. Se da una parte racconta di un anziano, che lavora molto e ricorda Berlusconi, dall’altra si contrappone una persona che giornalista non è che però raggiunge Berlusconi durante una visita in una località e trovandoselo davanti, non riesce a dirgli nulla, lasciando il lettore curioso di scoprirlo, frattanto che scorre il testo. La forma è quella del diario, ogni capitolo è diviso per brevi paragrafi che accelerano ancor di più la voglia di sapere di chi trovasi col libro tra le mani. la bellezza può stare anche dall’incontro di due ragazzi su un autobus, dove dagli occhi cristallini di uno ne esce un atteggiamento puro sincero e quasi coatto versus, l’interlocutore che per non metterlo in difficoltà alla domanda di cosa stava leggendo, durante il viaggio che li porta a Roma, preferisce non dire che sta studiando Leibniz, perché potrebbe sembrargli un giocatore dello Schalke 04, e ancora, si intreccia la profondità degli argomenti con quelli più semplici, che sono parte integrante dello svago di ogni persona tanto che in merito al calcio, ci racconta la domenica di paese, che scivola quasi noiosa e la riaccende in parte la radio che trasmette la partita dell’Inter.

Con la magia di uno scrittore straordinario, che induce all’amor per la lettura e per gli argomenti, qualsivoglia tipologia di persona, Francesco Giampietri onora il mondo secentesco e la semplificazione dandosi da fare, così come gli insegnò suo maestro ricordandogli che chi si culla nell’ozio apre le porte alla stupidità

FRANCESCO GIAMPIETRI, LETTERE E DISARMONIA, L’ERUDITA EDITRICE, 2017, € 13,00. VOTO: 10.

Share