Tag: antonio petralia

Sant’Agata Li Battiati città della cultura, sport e spettacolo: morta e risorta grazie alla nuova Amministrazione


Sant’Agata li Battiati, la piccola cittadina a quattro km da Catania, dopo un ventennio a riposare, per proseguire quell’epiteto di “dormitorio”, dimenticando che prima dell’autonomia, altro non era che il salotto buono di Catania, in quanto rione a nord della città etnea, risorge come è giusto che sia.

Non son mancate le eccellenze negli anni, quando la si considerava la Svizzera italiana, e l’ ‘arte’ primaria era il commercio. Da tutte le parti si andava a Battiati, per il caffè e per le magie di ‘sfornamento’ di talenti calcistici dei fratelli del Bar Fazio, Enzo e Salvatore. Nomi quali Orazio Russo, bandiera del calcio Catania, che fu svezzato da Enzo Fazio, o Francesco Millesi da Salvo Fazio.

Con l’avvento e la vittoria di Marco Nunzio Rubino a carica di Sindaco, le cose sembrano essere cambiate. In meno di 50 giorni dall’insediamento, il Sindaco “del fare”, ha “sinergizzato” e creato un clima di cooperazione per il benessere della cittadina. Le sue strategie del buon fare gli danno ragione e la cittadinanza tutta se ne accorge e gioisce.
Laddove i dubbi insorgevano, memore delle delusioni precedenti, perché nella squadra attuale vi sono alcuni rappresentanti della precedente amministrazione, oggi sono stati smentiti, grazie ad una forza che è stata creata, proprio per il punto cardine e di rilancio del paese: sport, cultura, spettacolo, rappresentate dagli assessori Mavilla e Pulvirenti.

Oltre la regolare festa al Santo Patrono, San Lorenzo, il boom è arrivato con una Estate Battiatota che non ha nulla da invidiare a nessun’altra. Ne risenteno, nella sua accezione positiva anche i commercianti, che proponendo le proprie pietanze o le proprie bellezze di ristoro per il “forestiero”, esaltano ancor di più Sant’Agata Li Battiati.

Complimenti alla nuova amministrazione.
Che possa andare avanti così…. chi ben comincia è a metà dell’opera.

Tutte le info su ESTATE BATTIATI 2017,  potete leggerle cliccando qui.

Sant’Agata Li Battiati CITTA’ DELLA CULTURA, la targa che ci aspettiamo.

Share

Jazz a Villa Vittoria a Sant’Agata Li Battiati – tutti i concerti ad ingresso gratuito

TUTTI GRATUITI I CONCERTI DI ‘JAZZ A VILLA VITTORIA – STAGIONE CONCERTISTICA 2017’.
La seconda edizione della rassegna “Jazz a Villa Vittoria”, coordinata dal jazzista Antonio Petralia, ha ricevuto un segnale forte da parte dell’Amministrazione Comunale della città di Sant’Agata Li Battiati, che si è dimostrata subito favorevole all’iniziativa per dare continuità alla prima edizione che ebbe un enorme successo. “Nonostante le poche risorse – dichiara il direttore artistico Antonio Petralia – ma grazie al patrocinio dell’Assessorato Regionale al Turismo e Spettacolo, nella persona dell’On. Anthony Barbagallo, si è riusciti a garantire questo continuum con gli ingressi interamente gratuiti dal 5 agosto al 15 settembre per gli eventi che potenzieranno le eccellenze del jazz nella cittadina etnea dove sono nato e cresciuto. Non posso non ringraziare la famiglia Terranova per la meravigliosa location e l’amministrazione comunale nelle persone del Sindaco Marco Rubino e dell’Assessore al ramo Salvo Mavilla“.

Share

Jazz@Library: 10.12.16 “Narrativa” – Raffaele Genovese Trio – (Digressione 67/d)

jazzlibrarySi chiude coi botti la trilogia della rassegna Jazz et…. creata, voluta e organizzata da Antonio Petralia, che ha aperto i battenti nel maggio scorso con il primo step Jazz e Dintorni (curata assieme a Michele Gagliano), per poi proseguire nella frescura di giorni caldissimi in estate con Jazz a Villa Vittoria, nella spettacolare dimora patrizia della famiglia Fusco Terranova, sino a giungere alla rivoluzionaria Jazz@Library che si concluderà mercoledì 07 dicembre alle h. 21 presso i locali della Biblioteca Comunale “Giovanni Verga”, in Via dello Stadio 19 a Sant’Agata Li Battiati ad INGRESSO GRATUITO.

Sarà l’opening di Giovanni Sollima, raffinato artista a dialogare col curatore editoriale, Salvatore Massimo Fazio . Il filosofo catanese ha abbracciato a ben volere la richiesta dell’amico Petralia, cooperando e curando la parte che non fosse jazz in tutto il cammino che ha fatto guadagnare alla cittadina etnea l’encomio di “città del jazz”.
(altro…)

Share

S.A. Li Battiati si afferma nel jazz: intervista al direttore artistico Antonio Petralia (Digressione 63)

 IMG_6030Jazz a Villa Vittoria, è il conseguimento del successo ottenuto da Jazz & dintorni, tenutosi a Sant’Agata Li Battiati nel mese di maggio con la direzione artistica di Antonio Petralia e Michele Gagliano. La nuova si articola in quattro appuntamenti, il 5 e 8 agosto e il 2 e 8 settembre, con il guest letterario di Gianluca Vittorio, lunedì 8 agosto.
L’intenzione è quella perseguire l’iniziativa svoltasi nella ridente cittadina di Sant’Agata Li Battiati il 6 maggio scorso dal titolo “Jazz e dintorni” dove vi furono 8 appuntamenti curati con in partnership artistico di Michele Gagliano. Una rassegna che apriva i battenti con punta di diamante il jazz che ho curato in prima persona e come parallela punta diamantata altre culture musicali, come la classica, o il ricercato, per fare un esempio dei Luftig, curata da Michele Gagliano.   La cultura jazz, non è più di nicchia, infatti si è molto ampliata e la conferma è stato il successo di massiccio pubblico presente a tutti e 8 gli incontri”. (Antonio Petralia, direttore artistico).

(altro…)

Share