Dario Neron, Doctor Reset, Il Camaleonte edizioni – Le recensioni in LIBRIrtà

Abbiamo rallentato, con l’ingresso dell’anno del Signore 2018. Abbiamo cambiato e ci è piaciuto. E poi abbiamo ricambiato per tornare da dove siamo venuti. Il 2 luglio 2017, uscimmo ufficialmente, lasciando come link base, il nome del fondatore del blog, che è anche il filosofo fondatore della corrente del nichilismo cognitivo. Ma proprio con questo blog ha dimostrato che il nichilismo, visto nella sua personalissima ottica, che sta contagiando tantissimi seguaci,

permette con bellezza di recensire capolavori e nuove penne, scoperte grazie a premi. Tra i più prestigiosi, giunto alla sua XVIII edizione, abbiamo il piacere di recensire il vittorioso  inediTO2016 città di Chieri, ma pubblicato nel 2017 (lavoro importante per la casa editrice Il camaleonte del direttore Valerio Vigliaturo che, non si scherza, è un camaleontico personaggio da palco: musico, cantante, cantautore, poeta, scrittore, editore, direttore del premio InediTO) “Doctor Reset” di Dario Neron, nella rubrica nostra, più seguita e più ricercata, che per un mese l’abbiamo spostata al sabato e con questo ri-battesimo torna al giovedì. Fu Giovedì di Letto, riletto, recensito!, divenne Le recensioni in LIBRIrtà! di Domenica Blanda, poi di tutti… ma in verità, se non vi è il placet di Domenica, in questa rubrica nulla passa. Ne siam felici… pure di presentar questo libro con questa introduzione sconnessa e disordinata. Come siamo noi, come la fortuna che ci ha investito. BUON LETTURA.

Di Domenica Blanda (alias Anna Cavestri)
Frank Doc è uno psichiatra cinquantasettenne alla deriva, vecchio “più per obbligo morale che per età biologica”. Vive in un’ex-cella frigorifera, ha debiti con chiunque, frequenta postriboli (solo per amicizia), si nutre di gamberetti fritti, abusa di alcolici e legge riviste hard. Il campanello bianco del suo ufficio, una bettola al primo piano di un condominio, nessuno lo suona, ma è l’unica cosa nella quale l’uomo veda un valore estetico in una vita “ di merda”. Da tempo nelle condizioni psico-fisiche del peggior Charles Bukowski, Doc sembrerebbe un genio, perché ha fuso la tecnica dell’ipnosi con un composto chimico illegale, riuscendo a cancellare dalla mente dei suoi pazienti ricordi di vita dolorosi. Tutto scorre così, fino all’arrivo dell’inquilina del ventisettesimo piano… Francesca. Francesca vuole dimenticare il fidanzato che l’ha tradita. Si affida a Frank dopo qualche tentennamento, perché non è sicura di voler cancellare completamente tutti i ricordi che riguardano Alex e, di conseguenza, di cancellare Lui. La terapia inizia, Doc prepara le dosi e la fa parlare. Francesca, in trans, ripercorre tutto: la voce del fidanzato, le sue risate, le scene di vita insieme, e offre a Frank la possibilità di iniziare ad archiviare quei ricordi Tra una seduta e l’altra Frank vaga per la città, alla ricerca di alcol e cibo, possibilmente economici, se non addirittura gratis. Volano insulti, che a volte si tramutano in risse. Ma per Doc questa è la normalità e come dice spesso tra un flusso di coscienza e l’altro… “Sono Doc e la mia vita è nel cesso. Ma non ho ancora tirato lo sciacquone” In questa “commedia drammatica” compaiono diversi personaggi, caratterizzati quanto basta per renderli interessanti e misteriosi: l’amica prostituta di Frank, Stacy; l’ex moglie, Alessandra; e altre comparse ambigue ed affascinanti. Nella prima metà del libro è abbastanza impegnativo seguire i pensieri di Frank. Il ritmo è piuttosto lento, giustificato dalla noia delle giornate del protagonista, ma più la terapia di Francesca entra nel vivo più il ritmo diviene incalzante e l’azione irrompe tra le pagine. Doctor Reset è un libro molto interessante che offre alcuni spunti di riflessione. Il linguaggio dell’autore passa dall’essere ricercato ad elementare, in base alle vicende che a volte analizza dettagliatamente. Il romanzo ha uno stile senza fronzoli, si rivela, leggendolo, un noir con tutte le sue caratteristiche, colpi di scena, suspense e quanto prevede il segmento. Bella idea, quella di un kit per dimenticare, forse, per alcune cose… buona scoperta e buona lettura.

Autore: Dario Neron
Titolo: Doctor Reset
Editore: Edizioni Il Camaleonte
Prezzo: € 15,00
Pagg.:   252
Voto: 8

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *